Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Archivio fotografico - CSC 41.850954, 12.569561 Archivio fotografico - CSCvia Tuscolana 1524, Roma, RM (Indicazioni stradali)

Archivio fotografico – CSC

Indirizzo web

fondazionecsc.it

E-mail

archiviofoto@fondazionecsc.it

Regione

Lazio

Provincia

Roma

Comune

Roma

Indirizzo

via Tuscolana, 1524

Definizione

archivio

Tipologia

istituzionale

Consistenza

1.000.000-5.000.000

Descrizione e composizione

Consta di una collezione, in parte informatizzata, di circa due milioni di documenti fotografici (negativi, positivi, stampe) e circa 50.000 documenti a carattere grafico (locandine, fotobuste e manifesti). I materiali, sedimentatisi a partire dal 1935 anno di istituzione del Centro Sperimentale di Cinematografia, sono connessi alle sue attività portanti: la didattica che si attua attraverso la Scuola Nazionale di Cinema e la conservazione dell'archivio filmografico italiano che si realizza nella Cineteca Nazionale. La collezione è in gran parte espressione della storia produttiva del cinema italiano, dal periodo del muto ai giorni nostri, ma non manca documentazione legata alla produzione cinematografica straniera. L'archivio comprende fondi riconducibili all’attività di grandi personalità del cinema, di alcuni dei maggiori fotografi di scena italiani, di registi, produttori, intellettuali, appassionati studiosi. Costanti le attività di incremento della collezione, d’inventariazione, di catalogazione e di acquisizione digitale a fini conservativi.

Ordinamento

tematico, misto

Collegamento alla scheda descrittiva del sistema di provenienza

-

Condizione giuridica

proprietà ente pubblico

Cronologia produzione

1900 / 2016

Cronologia formazione

1935 / 2017

Produttori

CSC

Soggetti

Reportage
Ritrattistica
Spettacolo
Cinema (cinema)

Autori

-

Data redazione

2017

Note

L'archivio fotografico è espressione del Centro Sperimentale di Cinematografia. Fondato nel 1935, è la più importante istituzione italiana di insegnamento, ricerca e sperimentazione nel campo della cinematografia: film, documentario, fiction, animazione. Fra le sue finalità lo sviluppo dell'arte e della tecnica cinematografica e audiovisiva attraverso la Scuola Nazionale di Cinema, con sede principale a Roma e sedi distaccate a Torino, Milano, Palermo e L'Aquila, e la Cineteca Nazionale che, istituita con legge dello Stato nel 1949, conserva il patrimonio filmico italiano e si occupa della conservazione, l’incremento e il restauro delle opere cinematografiche.
Al Settore Cineteca Nazionale fanno capo l'Archivio Fotografico, l’Archivio Filmico, la Videoteca.
L'archivio fotografico è in parte informatizzato

    • Centro Sperimentale di Cinematografia. Facciata esterna. Anni '50, CC BY-SA