Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

L\'esposizione digitale - valorizzazione delle fonti geocartografiche 41.901463, 12.512324 L\'esposizione digitale - valorizzazione delle fonti geocartografichePiazzale Aldo Moro 5, Roma, RM (Indicazioni stradali)

L’esposizione digitale – valorizzazione delle fonti geocartografiche

E-mail

sandra.leonardi@uniroma1.it

Regione

Lazio

Provincia

Roma

Comune

Roma

Indirizzo

Piazzale Aldo Moro 5

Definizione

raccolta

Tipologia

professionale

Consistenza

5.000-10.000

Descrizione e composizione

Il Dipartimento di Scienze Documentarie, Linguistico-Filologiche e Geografiche della Sapienza Università di Roma annovera tra il proprio patrimonio documentario, conservato nella biblioteca della sezione di Geografia, una raccolta di materiale fotografico composto da circa 5.000 lastre in vetro di notevole interesse per la ricerca in campo geografico, cartografia storica e suppellettili geografiche di varia natura. Tale materiale, databile tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900, è stato raccolto negli anni nell’ambito dell’attività scientifica e didattica dei docenti attivi nell’allora Gabinetto di Geografia prima e Istituto di Geografia (tra di essi basti citare G. Dalla Vedova e R. Almagià. La valorizzazione di questo materiale è fondamentale poiché si ritiene che possa essere di supporto nella lettura e nella comprensione dei fenomeni spaziali, consentendo una più agevole e accurata analisi geografica relativamente alle dinamiche di utilizzo del territorio, alla organizzazione e fruizione dei beni presenti e alle trasformazioni che società e territori, rappresentati nelle lastre fotografiche, hanno subìto nel tempo. L’obiettivo è quello di accrescere la consapevolezza e la conoscenza dell’immagine come modello di analisi ulteriore e complementare rispetto alla parola, al testo e ai dati, in quanto l’attività di lettura e interpretazione critica delle fonti visuali costituisce un veicolo di approfondimento nello studio delle cambiamenti territoriali. Per mezzo di un’attenta rilevazione e disamina degli elementi paesaggistici raffigurati nelle immagini e una comparazione significativa con la realtà attuale, si possono acquisire nuove conoscenze che altrimenti rimarrebbero invisibili o recuperare componenti neglette o dimenticate a un processo di patrimonializzazione.

Ordinamento

misto

Collegamento alla scheda descrittiva del sistema di provenienza

web2geolab.uniroma1.it/geoimage/#home-block-one

Condizione giuridica

proprietà ente pubblico

Cronologia produzione

1800 / 1930

Cronologia formazione

1800 / 1930

Produttori

-

Soggetti

Documentazione del patrimonio geo-cartografico (Città; Etnografia; Geografia; Paesaggi)

Autori

Almagià, Roberto

Data redazione

2018

Note

Le immagini presenti nella raccolta hanno come nucleo tematico il mondo geografico, dai fatti e fenomeni fisici (le acque, l’orogenesi, i vulcani, i terremoti ecc.) alle attività antropiche (la vocazione agricola del territorio, l’edilizia e i lavori pubblici ecc.) fino alle visioni particolareggiate di alcuni paesaggi del passato. Il loro potenziale applicativo è notevole, poiché possono essere utilizzate per ricostruire realtà e paesaggi perduti, possono essere di supporto nella gestione e valorizzazione del patrimonio ambientale, grazie alla comparazione tra passato e presente, e sono esse stesse da considerare bene culturale di notevole rilievo storico-geografico e non solo

    • Malerla, A., na - Montagnola e crateri del 1911, 1911 circa, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Th. Benzinger, Licthbilderverlag, Stuttgart, Strada a Sterzing, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Italie Verone les arènes, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Porto di Trieste, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Berat, 1930 circa, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Cimitero di Elbasan tra gli ulivi, 1930 circa, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Banca Naz. d'Albania, Tirana, 1930 circa, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Almagià, Roberto, Pekinj, Mercato, 1836 circa, Lastra fotografica, CC BY-NC-ND
    • Almagià, Roberto, Pekinj, Mercato, 1930 circa, Lastra fotografica in vetro, CC BY-NC-ND
    • Almagià, Roberto, Pekinj, Mercato, 1836 circa, Lastra fotografica, CC BY-NC-ND