Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Sezione Fotografia, CSAC 44.858364, 10.345142 Sezione Fotografia, CSACVia Viazza di Paradigna 1, Parma, PR (Indicazioni stradali)

Sezione Fotografia, CSAC

Indirizzo web

www.csacparma.it

E-mail

csac@unipr.it

Regione

Emilia-Romagna

Provincia

Parma

Comune

Parma

Indirizzo

Via Viazza di Paradigna, 1

Definizione

complesso di fondi

Tipologia

istituzionale

Consistenza

1.000.000-5.000.000

Descrizione e composizione

Il primo importante nucleo della Sezione Fotografia viene acquistato dalla Library of Congress di Washington e comprende stampe di immagini di Walker Evans, Dorothea Lange, Ben Shahn, Arthur Rothstein, Jack Delano. A queste presto si aggiungono apparecchi fotografici antichi, esemplari ottocenteschi e interi archivi di importanti autori italiani: Bruno Stefani, gli Orlandini di Modena, il bolognese Studio Villani e l’archivio della Ditta Vasari di Roma. Questi archivi fotografici, a vocazione industriale e commerciale, contengono immagini databili tra il 1920 e il 1975 di diverse committenze: grandi opere pubbliche, urbanistica, studi di architettura e opere d’arte spesso di collezioni private. Successivamente l'Ateneo acquisisce gli archivi fotogiornalistici come Publifoto e importanti nuclei che documentano la storia della fotografia nelle Avanguardie, tra cui negativi originali di Man Ray e stampe di Florence Henri. Cresce la sezione con opere di rinomati fotografi italiani che donano una consistente documentazione del loro lavoro; alcuni di essi, tra cui Nino Migliori, Luigi Veronesi e Luigi Ghirri, su invito di Arturo Carlo Quintavalle, collaborarono a lungo con l’Università di Parma, contribuendo all'attività didattica e all'incremento delle raccolte.

Ordinamento

misto

Collegamento alla scheda descrittiva del sistema di provenienza

-

Condizione giuridica

proprietà ente pubblico

Cronologia produzione

1840 / 2015

Cronologia formazione

1968 / 2015

Produttori

-

Soggetti

-

Autori

Ghirri, Luigi; Veronesi, Luigi; Migliori, Nino; Henri, Florence; Ray, Man; Stefani, Bruno; Studio Vasari, Roma; Studio A. Villani e Figli, Bologna; Agenzia Fotogiornalistica Publifoto, Roma; Studio Tosi, Parma; Studio Vaghi, Parma

Data redazione

2016