Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Archivio Fiorini Giovanni 46.110423, 12.906047 Archivio Fiorini GiovanniPiazza Castello 4, Spilimbergo, PN, Friuli-Venezia Giulia (Indicazioni stradali)

Archivio Fiorini Giovanni

Indirizzo web

www.craf-fvg.it

E-mail

info@craf-fvg.it

Regione

Friuli-Venezia Giulia

Provincia

Pordenone

Comune

Spilimbergo

Indirizzo

Piazza Castello 4

Definizione

archivio

Tipologia

professionale

Consistenza

500-1.000

Descrizione e composizione

Di proprietà della Signora Flavia Pellegrini, vedova dell’arch. Renato Fiorini figlio di Giovanni, è stato digitalizzato - ai fini della sua valorizzazione - l'archivio fotografico e di cartoline d’epoca di Giovanni Fiorini, tipografo in Udine fra le due guerre. Si tratta di un importante archivio composto da cartoline fotografiche in bianco nero e colori, interpretazione in quadricromia di fotografie in b/n precedentemente realizzate da fotografi emergenti della prima parte del XX Secolo in Friuli. Lo studio di questo materiale consente di rivisitare la parte “folkloristica” degli archivi dei principali fotografi friulani di quel tempo (Antonelli, Brisighelli, Bront, Pignat, ecc.), che si proponevano anche come editori di cartoline riproducenti le loro stesse fotografie, magistralmente stampate dal Fiorini, a sua volta editore in associazione con Chino Ermacora. Le fotografie rappresentano momenti di vita all’interno delle abitazioni ( attorno al fogolar, ecc.) e all’esterno, principalmente nei paesi montani e collinari, evidenziando un Friuli connotato dallo stile pittorialista. Fiorini infatti fu per molti anni stampatore della celebre rivista “La Panarie” che ebbe un ruolo fondamentale anche nella storia della fotografia in Friuli perché Ermacora, che la dirigeva, sapeva creare una sinergia di marketing pubblicando le stesse immagini che prima o poi, venivano veicolate su cartolina. Dalla sua tipografia uscirono anche alcuni libri dell’Ermacora che, come “Piccola Patria” del 1928 ebbero larga diffusione in ambito regionale. Lo studio delle fotografie su cartolina risulterà importante non soltanto ai fini specifici del CRAF, ma anche perché consentirà di risalire a un clima culturale che coinvolgeva celebri pittori (Someda De Marco, Pittino, Bront, Mitri, Caucigh…), assidui collaboratori de “La Panarie” e della Tipografa Fiorini. Il fondo fotografico e delle cartoline, comprende oltre 400 tra fotografie originali, cartoline, albums ed anche una serie di fotografie risalenti al periodo dell’occupazione Austro – Tedesca di Udine dopo Caporetto per un totale di 1086 immagini.

Ordinamento

misto

Collegamento alla scheda descrittiva del sistema di provenienza

-

Condizione giuridica

proprietà ente privato

Cronologia produzione

1916 / 1940

Cronologia formazione

1916 / 1940

Produttori

Fiorini, Giovanni

Soggetti

Paesaggio (paesi montani e collinari del Friuli)
Ritrattistica
Eventi storici (Occupazione austro-tedesca a Udine dopo Caporetto)
Documentazione del patrimonio etnoantropologico (tipiche abitazioni friulane (interni e esterni); antichi mestieri; folklore)

Autori

Pignat, Luigi; Bront, Giacomo; Antonelli, Umberto; Brisighelli, Paolo

Data redazione

2017

    • Brisighelli, Paolo, Teatro Sociale di Udine, CC BY-SA
    • Pignat, Luigi, Aquileia, CC BY-NC-ND
    • Antonelli, Umberto, dalla Serie Friuli, CC BY-NC-ND
    • Hieke, Otello, dalla Serie Friuli, CC BY-NC-ND
    • Pignat, Luigi, L'imbarazzo della scelta, CC BY-NC-ND
    • Copertina Album Edizioni Fiorini Udine, CC BY-NC-ND
    • Brisighelli, Paolo, CC BY-NC-ND
    • Brisighelli, Paolo, CC BY-NC-ND
    • Brisighelli, Paolo, CC BY-NC-ND
    • Antonelli, Umberto, CC BY-NC-ND