Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Archivio Fotografia Italiana del Novecento 46.110423, 12.906047 Archivio Fotografia Italiana del NovecentoPiazza Castello 4, Spilimbergo, PN (Indicazioni stradali)

Patella Luca Maria

Indirizzo web

www.craf-fvg.it

Regione

Friuli-Venezia Giulia

Provincia

Pordenone

Comune

Spilimbergo

Indirizzo

Piazza Castello 4

Definizione

collezione

Tipologia

istituzionale

Consistenza

-

Descrizione e composizione

Considerato tra i principali artisti europei del ‘900, Luca Maria Patella (Roma, 1934) ha vissuto per diversi anni in Francia e in Argentina dove è avvenuta la sua formazione artistica, scientifica e psicoanalitica. È uno dei rappresentanti più importanti delle arti visive italiane degli ultimi trent'anni e la sua preparazione multidisciplinare gli ha consentito di proporre, con originalità, un meditato confronto tra arte-scienza, quello che lui stesso chiama Arte & Non arte, e che indaga tramite complesse relazioni semantiche e tecniche. Patella è infatti convinto della necessità di dialogo tra campi diversi del sapere; ha esposto sue mostre antologiche in numerosi Musei e gallerie internazionali e partecipato a sei edizioni della Biennale Internazionale d’Arte di Venezia; al Photomedia, Museum am Ostwall, Dortmund; e Fotografia Italiana 1939-1989, Palazzo Fortuny, Venezia; a L’Autre Mémoire, Mai de la Photo, Ville de Reims.
Anche la sua produzione fotografica è stata caratterizzata da elementi innovativi: risalgono ai primi anni Sessanta le diapositive a colori e le grandi tele fotografiche virate, come Terre Animate del 1967, che precorrono le ricerche nell'ambito della Land art. A metà degli anni Sessanta ha introdotto i termini e i concetti di Comportamenti e Ambienti Proiettivi Animati e passando per le immagini di Montefolle è approdato a esperienze virtuali e digitali. Una delle sue installazioni fotografiche multimediali più recenti è stata realizzata presso Novecento, Arte e Storia a Roma nel 2000 – 2001.
Sue opere si trovano nelle collezioni dello Stedeljik Museum di Amsterdam, il MoMA di New York, il Muhka di Antwerpen e la Polaroid Corporation di Boston.
Il CRAF conserva un centinaio di opere (sia stampate analogicamente ché digitalmente e firmate dall'autore) oltre ché un corpus di lettere e annotazioni di assoluto rilievo culturale.

Ordinamento

nessuno

Collegamento alla scheda descrittiva del sistema di provenienza

-

Condizione giuridica

nessuno

Cronologia produzione

1993 / 2017

Cronologia formazione

1993 / 2017

Produttori

CRAF

Soggetti

-

Autori

Patella, Luca Maria

Data redazione

2017

Note

-

    • Patella, Luca Maria, Dice A, stampa ai sali d'argento, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Sfera naturale sotto un cielo, stampa ai sali d'argento, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Caduta dei colores, stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, A Trevi do - atrevido, stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Da Reportage marziano. Rosa con una traccia marziana a fuoco sul terreno, stampa ai sali d'argento, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Rubedo at Manmontain, fotografia stenopeica / stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Et jam humida Nox declinat, fotografia stenopeica / stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Pat Ella, fotografia stenopeica / stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Luca lancia una cauda pavonis, stampa digitale, CC BY-SA
    • Patella, Luca Maria, Inclinare meridiem sentis, Montefolle, fotografia stenopeica / stampa digitale, CC BY-SA